Il Nostro progetto educativo

GIOCARE PER CRESCERE, EDUCARE, APPRENDERE

Giocare è molto più che fare attività, passare il tempo, giocare significa “fare come se”, esplorare, sperimentare regole, relazionarsi. Significa rielaborare, anticipare, riflettere. Giocare è un modo di porsi di fronte al reale, uno stile libero attivo e creativo di mettersi alla prova. Aiutare un bambino a crescere per noi significa fare esperienza di un incontro felice, creare le condizioni affinché sia possibile per i bambini appropriarsi attivamente del mondo. Educare quindi non significa stimolare, richiedere, controllare e pretendere bensì predisporre le condizioni per incontri positivi con sé stessi, gli altri e il mondo. In questa prospettiva particolare attenzione viene data al gioco, al linguaggio, alla comunicazione e al benessere quotidiano.

PROGETTO EDUCATIVO

Gli obiettivi educativi che ci proponiamo sono sintetizzabili in 4 dimensioni:senso di sicurezza; identità; autonomie; competenze. Le attività didattiche sono programmate ma lo schema non è rigido le proposte vengono adattate alle caratteristiche psicologiche, alle abilità cognitive, di apprendimento e alla spinta interiore di ciascun bambino. Proponiamo una programmazione che non si limiti ad intrattenere i bambini ma che li faccia crescere.

ALCUNI LABORATORI

Corporeità intesa come movimento, percezione e sensazione. Manipolazione intesa come conoscenza della realtà attraverso l'uso delle mani con l'utilizzo di vari materiali, attività di pittura, costruzioni e incastri.Musica intesa come riconoscimento dei suoni e la loro riproduzione attraverso la sperimentazione su strumenti semplici, canzoni e filastrocche. Immaginazione, non sanno ancora leggere ma attraverso la lettura di racconti e la presentazione di libri illustrati imparano a mescolare elementi reali e magici. Animazione e gioco simbolico intesa come rappresentazione giocosa di personaggi e situazioni reali e quotidiane in cui il bambino si mette in gioco riportando le sue esperienze e le sua realtà. Ben protetti nelle giornate più lunghe e di temperatura più mite staremo all'aperto, i bambini potranno dare libero sfogo alla loro vitalità con giochi outdoor.